Le schede elettroniche, più vicine e usuali di quanto pensiamo

Le schede elettroniche, più vicine e usuali di quanto pensiamo

Anche se in tanti non ci fanno caso o addirittura non ne sono a conoscenza, le schede elettroniche rappresentano un elemento fondamentale di tantissimi prodotti di uso quotidiano e comune, soprattutto piccoli e grandi elettrodomestici, giocattoli e accessori elettrici, ce ne accorgiamo solo quando se ne rompe una, come ad esempio per le moderne lavatrici, allorché smettono di funzionare ed è necessario un intervento di un esperto in circuiti stampati, piuttosto che il semplice manutentore di una volta.

Ma le schede elettroniche non riguardano solo il mondo domestico, sono utilizzate in ogni campo dello scibile umano, svolgendo un ruolo fondamentale di elaborazione dei dati e di controllo dei processi, nell’aviazione, nella domotica, nel controllo ferroviario, nell’illuminazione pubblica e così via, i campi di applicazione sono infiniti e chi progetta schede elettroniche si assume l’onere del corretto funzionamento di migliaia di apparecchi e dispositivi da cui spesso dipende la vita delle persone.

Non è inusuale che venga chiesto alle aziende che si occupano di progettazione e realizzazione di pcb (circuiti stampati), di crearne di specifiche e personalizzate proprio in virtù della particolare applicazione cui saranno destinate.

Un’azienda che lavora in questo campo, deve essere capace di seguire dagli albori la realizzazione della scheda elettronica, partendo dalle esigenze del cliente ed eventualmente anche dal progetto virtuale da questi già elaborato, fino alla realizzazione ed ai test di compatibilità elettromagnetica e funzionali, facendo leva su tecnici ed ingegneri altamente specializzati e su apparecchiature all’avanguardia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *