Menu Chiudi

Assemblaggio circuiti stampati fai da te: è possibile?

Assemblaggio circuiti stampati

L’assemblaggio circuiti stampati è un’azione possibile mediante il puro e semplice fai da te? La risposta è sì ma ovviamente proporzionale al quantitativo di schede elettroniche che si devono produrre. Un lavoretto fatto fra le quattro mura di casa, infatti, permette la creazione di pochi componenti alla volta e non testati nella maniera corretta ma rappresenta comunque un esperimento carino da eseguire, soprattutto per chi sta studiando la teoria di queste progettazioni.  

Per eseguire un corretto assemblaggio dei circuiti stampati dovrai seguire i seguenti punti: 

  • Progettare scheda elettronica e prototipo pcb sul PC tramite software dedicati 
  • Creare uno schematico e una scheda virtuale  
  • Stampiamo due fogli con la stampante, uno su carta bianca e uno trasparente 
  • Riportiamo il circuito sulla piastra presensibilizzata  
  • Immergiamo la piastra completamente in un recipiente pieno di acqua unita alla soda caustica 
  • Successivamente, immergiamo la piastra in un recipiente pieno di semplice acqua 
  • Infine, immergiamo la piastra in un recipiente colmo di cloruro ferrico spazzolando accuratamente la superficie 
  • La piastra è pronta per essere forata o comunque per ospitare i vari componenti della scheda smd. 

In questo modo potrai eseguire tu stesso un perfetto assemblaggio circuiti stampati: non ti resta che procurarti i vari componenti da incollare e connettori e potrai creare le basi della tecnologia smd.   

Noi di Telma Engineering siamo in grado di eseguire queste creazioni rapidamente, mediante un processo automatizzato e offrendo ad ogni nostro cliente risultati sempre soddisfacenti al 100%.