Menu Chiudi

Realizzazione schede elettroniche: componenti e assemblaggio

Realizzazione schede elettroniche

La realizzazione di schede elettroniche implica l’utilizzo di una serie di componenti che dovranno essere opportunamente assemblati per poter essere completamente funzionanti. 

Vediamo insieme, alcuni componenti delle schede smd: 

  • Circuito stampato – la base e progetto della scheda sul quale andranno fissati i componenti 
  • Cavo elettrico per far arrivare la corrente 
  • Alimentatore – in grado di dare energia e far funzionare il meccanismo 
  • Pulsante – ossia l’interruttore del circuito 
  • Resistenza elettrica – in grado di poter abbassare l’intensità della corrente in caso di necessità 
  • Condensatore – in grado di accumulare o rilasciare energia, modulandola correttamente nel tempo 
  • Induttore – capace di rialzare la tensione in caso di cali 
  • Diodo – capace di far viaggiare la corrente in un solo senso: quello corretto 
  • Transistor – capace di tenere spente le parti del circuito non utilizzate 
  • Relè – controlla la tensione e la temperatura 
  • Trasduttori – convertono un’energia in un’altra (ad esempio la pressione in elettricità) 

La realizzazione di schede elettroniche, come avrai potuto capire, implica una cura e una precisione senza paragone. I dettagli, in questo caso, fanno la differenza. È per questo motivo che utilizzare componenti di qualità e saperli porre nel punto giusto rappresenta già un primo passo verso l’obbiettivo, ossia soddisfare i nostri clienti. 

L’assemblaggio smd, pur essendo perlopiù un processo automatizzato, richiede anche l’intervento di un personale preparato e capace in materia. Noi di Telma Engineering sappiamo impegnarci nella realizzazione di schede elettroniche in tempi rapidi, a prezzi contenuti e senza rinunciare alla qualità del prodotto.